Berlino Mitte © il Deutsch-Italia

Sulle rive del fiume Havel
si disperde la nebbia;
a Spandau, s’addormenta
la pioggia, tutto sembra
un sogno d’una scena
trasfigurata nel silenzio.

Piena di suoni, Berlino cara
ricca di pensieri ch’è luce
vibrante, la tua sagoma
dolcemente imponente;
son gocce e… scende ora
vera pioggia.

*

Al Mitte, ricordo il ritmo…
il pentagramma al “centro”,
le notti buie nella risonanza,
il fascino impazzito di Germania!
Sfoglio il tuo nome
sulle mia labbra distese al vento;
pura lirica che nel segreto
mi rovisti l’anima.

mm
è un poeta, scrittore ed esperantista italiano. Dopo aver debuttato come poeta nel 2014, con il libro Pensieri nello scrigno. Nelle spighe di grano è il ritmo, ha scritto anche poemetti e libri di aforismi. Sue poesie, sono apparse su numerose riviste letterarie, come Il Segnale, Il Grandevetro, Erba D’Arno e 451 Via della Letteratura, della Scienza e dell’Arte.

    Liliana Segre: un testimone passato a tutti noi

    Articolo precedente

    Lockdown Italia: cronaca di un triste periodo

    Articolo successivo

    Ti potrebbe piacere anche

    Commenti

    Lascia una risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *