Il Deutsch-Italia è un giornale online e cartaceo, diretto non solo ai lettori italiani, ma anche ai tedeschi, non limitato alle informazioni dalla Capitale, ma con articoli e interviste dalle altre città tedesche, da Monaco a Amburgo, da Francoforte, capitale finanziaria del continente, a Stoccarda e Colonia. Ci rivolgiamo a tutti coloro che hanno interessi nei due Paesi, culturali o commerciali, professionisti e imprenditori, italiani in Germania, tedeschi in Italia.

Un giornale come luogo d’incontro, confronto e, perché no, anche di scontro fra esperienze ed opinioni talvolta divergenti. Vuole colmare una divisione che, di sovente, è più formata da parole che non da fatti concreti, sfatando miti e false leggende, spesso proprio diffusi e fomentati dalla stampa, inerenti presunte incompatibilità fra italiani e tedeschi.  Ciò non vuol dire che non si analizzeranno anche problemi e punti di distanza fra i due Paesi, ma in ogni caso si tenterà di farlo ad un certo livello d’analisi e con spirito costruttivo.

Assieme a me ci saranno altri giornalisti professionisti, nonchè un nutrito gruppo di giovani redattori sia italiani che tedeschi. Tanto la versione online quanto quella stampata sono realizzati in entrambe le lingue e, quando gli argomenti lo richiedono, gli articoli sono tradotti per entrambi i gruppi linguistici.

Alessandro Brogani

Nota del direttore. Il nostro è un giornale libero, e quanti vi contribuiscono sono autorizzati ad esporvi le proprie opinioni (nel rispetto dell’educazione e della decenza comuni), ma non è affatto detto che queste ultime corrispondano con il pensiero di chi dirige il giornale.

La nostra redazione

Alessandro Brogani
Alessandro Brogani – Direttore Responsabile
Nato a Roma, laureato in Filosofia all’università “la Sapienza”, è giornalista professionista. Ha collaborato con ilSole24Ore in Italia e con le agenzie stampa Orao News e Nova. In Germania con il magazine online ilMitte.


Cecilia Sandroni
Cecilia Sandroni, per formazione semiotico del teatro, è membro della Foreign Press di Roma come Italienspr (italienspr.com/global press), oltre ad essere un’esperta di relazioni internazionali nella comunicazione. Le sue competenze spaziano dal teatro-cinema, alla fotografia, al restauro, con la passione per i diritti umani. Indipendente, creativa, concreta, ha collaborato con importanti istituzioni italiane e straniere per la realizzazione di progetti culturali e civili.


Pierferancesco Semiani
Giormalista professionista dal 1972, ha lungamente lavorato al Resto del Carlino-Quotidiano Nazionale, agli Esteri, agli Interni e all’Economia. E’ stato per anni collaboratore stabile della terza pagina.


Luciano Barile
Luciano Barile è stato per oltre vent’anni, dal 1974 al 1996, il corrispondente ufficiale da Bonn del quotidiano economico-finanziario IlSole24Ore, testata per la quale ha continuato a collaborare fino al 2013. Ha lavorato, inoltre, sempre da Bonn come redattore economico per l’agenzia di stampa ANSA e per circa quarant’anni per l’ente radiofonico Deutschlandfunk.


Marco Degl’Innocenti
Nato a Perugia ha la Germania come sua seconda Patria. Oltre a quella italiana, possiede anche la cittadinanza tedesca. Dopo aver lavorato, tra gli anni ‘80 e ‘90, come capo ufficio stampa del Gruppo Fiat a Francoforte ed a Londra e successivamente dell’Italdesign-Giugiaro di Torino, dal 1999 è tornato a vivere stabilmente in Germania. Ė stato a lungo corrispondente della Gazzetta dello Sport, per la quale, oltre ad occuparsi di calcio, ha seguito regolarmente la F.1 su tutti i circuiti del mondo. Continua a lavorare come giornalista nel settore dei motori, collaborando con il quotidiano La Stampa di Torino ed il mensile Quattroruote.


Silvano Zais
Milanese di nascita e monacense di adozione. Ha studiato germanistica a Monaco di Baviera, dove vive e lavora come traduttore ed editor. Nel 1998 ha fondato ItalLingua, una rete di esperti linguisti italiani e tedeschi. Il suo blog si chiama “Italotedeschi & Deutschitaliener

Redattori


Edoardo Laudisi
Classe 1967, laureato in Economia, scrittore e traduttore. Nel 2001 ha pubblicato il romanzo Zenone (Prospektiva Letteraria) nel 2014 l’ebook Superenalotto (self publishing) nel 2015 il romanzo Sniper Alley (Elison Publishing) e nel 2018 il romanzo Le Rovine di Babele (Bibliotheka Edizioni). Appassionato di poesia, nel 2007 ha diretto e prodotto il documentario Poesia Final con interviste ai maggiori poeti contemporanei. Attualmente vive a Berlino.

Corrallo ©-il-Deutsch-Italia
Matteo Corallo
classe 1987, laureato in Giurisprudenza a Trieste, sua città natale, blogger. Dal dicembre 2013 vive in pianta stabile a Berlino, dove si diletta a scrivere di Germania e dintorni tentando di verificare se è vero quanto si dice sul mito tedesco della “locomotiva d’Europa”. Dal febbraio 2018 collabora con il Deutsch – Italia, per il quale scrive di politica, attualità ed anche piccole curiosità berlinesi, a suo modesto parere non analizzate a sufficienza dai media cosiddetti mainstream. Per contatti: m.corallo@ildeutschitalia.com.

Maurizio Massari
Maurizio Massari
giornalista dal 2005 si occupa di sport, economia, politica, recensioni ed eventi culturali. È stato addetto stampa dal 2008 al 2011 presso l’ufficio sport del Comune di Roma. Ha collaborato con il “Secolo d’Italia”, “L’eco di Bergamo” e con vari settimanali.


Anna Castoldi
Laureata in Lettere moderne a Milano; ama il teatro, il cinema e Calvino. Ha il vizio della scrittura.


Concetta De Mauro
Nata a Taranto, vive e studia a Roma. Laureanda in Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma, ama il mare e il rispetto dell’ambiente. Le sue passioni: arte, letteratura, teatro e cinema.


Stefano Russo
Nato a Roma nel 1969, vive  a Berlino. Filosofo per titolo, interessato alla politica per passione. Coltiva numerosi altri interessi nel poco tempo libero: la lettura, il cinema, vino e buona tavola, collezionismo vario.

Damiano Meo
Damiano Meo
docente ed autore. Si occupa di pedagogia speciale, glottodidattica e coaching. Collabora con università, centri di ricerca e scuole.
È del 2016 il pamphlet interculturale “Storie di semola e semplicità” (Tau-Migrantes). Con la Jaca book, nel 2011, ha realizzato l’allegato fotografico di “Ai confini dell’impero”, libro-inchiesta di Giuseppe Ciulla.  Nel 2009 è stato menzionato come “emergente” da Seat-Pagine Bianche d’Autore. A Milano è stato uno degli ospiti di BookCity2017.


Edoardo Terzi
Nato a Napoli nel 1977, laureato Economia e Commercio all’Università Federico II, a Berlino dal 2014: lettore appassionato. Nel poco tempo che gli resta coltiva l’hobby della filatelia.


Sibylla Pace
Antropologa d’istinto e di formazione, cinque anni fa Sibylla si è trasferita da Roma a Berlino. Figlia di madre tedesca e padre italiano, fin da piccola avvertiva un legame con i due paesi. Ora è felice di poterne scrivere.


Antonio Pilello
laureato in astronomia, ha conseguito il Master in Comunicazione della Scienza presso la SISSA di Trieste. È uno degli autori di Avamposto42, il sito ufficiale dell’astronauta Samantha Cristoforetti, e lavora da tempo con Argotec, l’azienda ingegneristica aerospaziale con sede a Torino. Inoltre, Pilello collabora con l’Institut für Wissenschafts- und Technologiekommunikation di Berlino e scrive per alcune riviste scientifiche online. Il suo sito internet è: http://antoniopilello.com/


Francesca Orsi
Nata a Padova, si è laureata a Bologna in Scienze della Comunicazione. Vive a Lipsia dal 2012.


Massimo Congestri
Nato a Catanzaro, si è laureato in Filosofia. Vive a Dresda dal 2009. Ama gli scacchi e la musica. Nel tempo libero gioca a tennis, ma non è proprio del tutto Djokovic.


Mario Sciamanna
Libero pensatore, professionista della libertà, vegano per convinzione profonda e non per moda.


Giovanni Sebastiano Tofanetti
Professore appassionato, amante dell’archeologia e della Germania. Dedica molta parte del suo tempo a ciò che maggiormente lo aggrada nella vita: lo studio e l’insegnamento.


Giulia Zeni
Al termine degli studi universitari in relazioni internazionali e conflitti interculturali, dedica e alla scrittura gran parte del suo tempo. La passione per il cinema la avvicina, ancora liceale, alla critica cinematografica, che affianca a racconti brevi e reportage di viaggio. Nel 2012 documenta il movimento di protesta degli Indignados madrileni e due anni dopo è coautrice de “L’Egitto attraverso il vetro”, esperimento di reportage narrativo fra parole e immagini. Dal primo incontro con Berlino, dove vive dal 2013, nasce HOMEISWHEREVER, il suo blog personale, in cui racconta bellezze e contraddizioni della realtà multiculturale in cui è immersa.