Ci spiace, ma questo articolo è disponibile soltanto in Tedesco. Per ragioni di convenienza del visitatore, il contenuto è mostrato sotto nella lingua alternativa. Puoi cliccare sul link per cambiare la lingua attiva.

Frankfurter Tor

Frankfurter Tor © il Deutsch-Italia

Un uomo si sente male nei pressi della stazione della U-Bahn Frankfurter Allee a Berlino. Ha problemi di respirazione e crolla a terra. I soccorsi arrivano tempestivamente ma, riferisce il giornale “die Welt”, non fanno in tempo a transennare la zona. Quello che accade dopo ha dell’incredibile. Pur di non fare i 20 metri di deviazione la gente, di tutte le razze e i colori, passa letteralmente sopra al corpo del poveraccio mentre i sanitari lo stanno ancora soccorrendo. «La gente scavalcava il corpo mentre il dottore praticava il massaggio cardiaco. Una scena scioccante», riferisce un pompiere presente sul posto.

Suppergiù allo stesso tempo il famoso moderatore TV Klaas Heufer lanciava un appello su Youtube per finanziare nuove navi da inviare nel Mediterraneo in soccorso dei migranti, allo scopo di portarli in salvo in Europa (Italy of course), e non nel porto più sicuro. Nel suo appello indignato l’eroe morale Klaas dichiara sdegnato: «In qualsiasi situazione della vita quotidiana a nessuno verrebbe mai in mente di ignorare una persona in difficoltà, ma siccome loro sono “diversi» ecco che ci giriamo dall’altra parte. Il generoso Klaas probabilmente ignorava quanto accaduto alla stazione di Frankfurter Alle, nella sua città.

Caro eroe morale dei miei stivali, a Berlino, per essere ignorati mentre si sta crepando in mezzo a una strada, non occorre essere “diversi”. Basta appartenere alla razza umana. Facci una campagna raccolta fondi anche su questo. O per così poco un number zero come te non si sdegna?

.

L’appello di Klaas Heufer

© Youtube Klaas Heufer-Umlauf

Print Friendly, PDF & Email