La grave sofferenza psicosociale dei figli dei sopravvissuti all’Olocausto e il loro superamento attraverso varie forme di arte musicale sono tema di questo evento. Dopo un discorso di benvenuto da parte del direttore dell’Istituto di Studi Ebraici presso la Libera Università di Berlino, Prof. Dr. Giulio Busi, aperto dalla Prof. Dr. Silvana Greco, sociologa presso l’Istituto di Studi Ebraici, ci sarà la conferenza con una breve introduzione da un punto di vista sociologico. Dopo la proiezione del documentario dello sceneggiatore e regista italiano-israeliano Israel Cesare Moscati “Suona ancora” (2015), prodotto da Rai Cinema e Global Vision, seguirà una tavola rotonda.

Dove: Freie Universität Berlin, Edificio Topoi Dahlem Hittorfstraße 18 D-14195 Berlin

Quando: 08/02/2016 12:00-14:00

Suona ancora

 

Print Friendly, PDF & Email