Galleria Lacke & Farben © il Deutsch-Italia
Galleria Lacke & Farben © il Deutsch-Italia
Giammarco Puntelli e Franco Carletti

Giammarco Puntelli e Franco Carletti

La solitudine dell’Angelo. Stiamo parlando dell’evento ideato e diretto da Giammarco Puntelli, autore e critico d’arte, che ha selezionato trentasette artisti tra i più importanti ed apprezzati sia in Italia che all’estero su un tema molto particolare. Puntelli ha studiato il tema della solitudine legandolo a modalità diverse: l’ascetismo cristiano nel quale la solitudine è vista come dono, la prospettiva della stessa a Berlino attribuita agli angeli di Wim Wenders e la medesima condizione all’interno della storia e della creatività propria di Tirana. La solitudine dell’Angelo è la condizione dell’artista contemporaneo, spesso isolato e solo nella sua creatività, un angelo laico che manifesta messaggi in quanto è capace di saper vedere oltre. Tutto questo richiama letteratura e cinematografia del secondo Novecento sulle riflessioni dell’intellettuale e dell’artista. L’evento, in tre tappe, in tre città che hanno un significato particolare per il tema stesso, è partito lo scorso marzo ad Assisi nella Sala Pinacoteca.

Galleria Lacke & Farben © il Deutsch-Italia

Galleria Lacke & Farben © il Deutsch-Italia

La solitudine dell’Angelo prosegue alla Galleria Lacke & Farben, a Berlino, dal 31 agosto al 31 ottobre, per poi essere allestita nel prestigioso Museo Storico Nazionale Albanese, a Tirana, dal 19 ottobre al 3 novembre.  Proprio a Berlino, nella città degli angeli di Wim Wenders, sabato 31 agosto alle 17.30 l’ideatore Giammarco Puntelli illustrerà le opere e il progetto de La solitudine dell’Angelo. L’intera rassegna è corredata dal catalogo dell’Editoriale Giorgio Mondadori e dal quinto volume della collana di saggistica Le scelte di Puntelli in uscita il 19 ottobre, sempre edito dalla Giorgio Mondadori. All’interno del volume sono commentate opere di contemporanei dedicate al tema insieme a capolavori di Monet, Van Gogh, Modigliani e Soutine. La solitudine dell’Angelo è stata presentata lo scorso novembre a Berlino in anteprima insieme al Ministro Plenipotenziario Alessandro Gaudiano, successivamente, sempre a Berlino, come unico evento culturale della serata, nel corso de La

Franco Carletti con l'opera che il maestro donerà all'Ambasciata Italiana

Franco Carletti con l’opera che il maestro donerà all’Ambasciata Italiana

Notte della Stelle di Berlino. Giammarco Puntelli ha selezionato per le mostre opere di Giampaolo Talani, Serafino Valla, Alfonso Borghi, Jucci Ugolotti, Giuseppe Menozzi, Elvino Motti, Guglielmo Spotorno, Emilio Giossi, Gene Pompa, Massimo Ferri, Alessandra Casciotti, Franco Girondi, Armand Xhomo, Domenico Monteforte, Tiziano Calcari, Silvia Caimi, Fiamma Morelli, Claudio Massimi, Emanuela De Franceschi, Vittoria Palazzolo, Franco Carletti, Alessandro Grazi, Claudio Fezza, Antonella Belviso, Fabio Cicuto, Alessandro Trani, Aldo Claudio Medorini, Mafalda Pegollo, Erika Marchi, Gianfranco Facco, Daniela Rebuzzi,  Ivana Vio, Federica Gianfranchi, Stefania Tazzini, Nicolò F. Ricciardi, Annalisa Bonafini, Natascia Marinelli. La mostra alla Galleria Lacke & Farben sarà visitabile fino al 31 ottobre da lunedì a venerdì dalle 15 alle 18.

Inaugurazione alle ore 17:30 del 31/08, qui l’invito scaricabile


Giammarco Puntelli e Luciana Palmerini

Giammarco Puntelli e Luciana Palmerini

Nell’ambito del progetto de La solitudine dell’Angelo si è conclusa da pochi giorni alla Galleria Lacke & Farben a Berlino la personale di Franco Carletti con la partecipazione delle opere di Luciana Palmerini, una mostra significativa per i molti temi affrontati dal maestro toscano e nella ricerca fotografica dell’artista. Dopo l’evento de La solitudine dell’Angelo, la prossima personale si svolgerà dal 9 novembre al 6 dicembre: vedrà protagonista l’artista concettuale Franco Girondi, un maestro che dopo cinquant’anni di ricerca ha segnato una delle pagine più interessanti dell’arte contemporanea italiana. La mostra di Franco Girondi, come quella di Franco Carletti, era stata annunciata lo scorso inverno a La Notte delle Stelle. Il progetto a Berlino si è sviluppato attraverso alcune personali inaugurate nei mesi scorsi, sempre a cura di Giammarco Puntelli, che hanno visto protagonisti Giuseppe Menozzi, Claudio Massimi, Emanuela De Franceschi, Serafino Valla, Vittoria Palazzolo. Sempre alla Galleria

Galleria Lacke & Farben © il Deutsch-Italia

Galleria Lacke & Farben © il Deutsch-Italia

Lacke & Farben a Berlino è in programma per febbraio 2020 la “Masterclass di Infinity Academy”, progetto con il patrocinio del Ministero Beni e Attività Culturali che porterà a Berlino, in mostra, opere di artisti selezionati, ospiti a La Notte delle Stelle di Berlino del prossimo anno. La mostra avrà un catalogo edito dalla Giorgio Mondadori. Sono stati selezionati fino ad oggi i seguenti artisti: Grazia Badari, Emanuele Biagioni, Claudio Bonettini, Pietro Del Corto, Gianfranco Facco, Claudio Fezza, Emanuela Franchin, Aurelio Gaiga, Lucilla Labianca, Patrizio Oca, Ferruccio Pecchioni, Mario Pecchioni, Mario Rei Cannito, Claudia Salvadori, Michela Tragni. Nei prossimi mesi saranno svelati gli altri partecipanti all’evento internazionale.

Guglielmo Spotorno. Una forma viva

Articolo precedente

La fabbrica del cecchino

Articolo successivo

Ti potrebbe piacere anche

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *