Robyn Rosenkranz e Michael Glover sono due musicisti, attori e registi nonché produttori di Los Angeles. Oramai 17 anni fa decisero di abbandonare tutto e di vivere girando il mondo suonando e facendo film. Fra le loro tappe sono in questi giorni presenti in Germania con il loro ultimo film, “Mr.Rudolpho’s Jubilee, una produzione indipendente girata – assieme a 300 tra attori, artisti e personale tecnico proveniente da 36 Paesi differenti – fra l’Italia e Berlino.

La pellicola racconta la divertente storia di Rudolpho (Rodolfo in Italiano), uno stilista in crisi esistenziale e con tendenze suicide, che per cercare il bandolo della matassa dei suoi problemi decide di venire a Berlino durante la “Fashion week”. Nella Capitale tedesca, seguito a sua insaputa da due killer assoldati dall’amministratore delegato della sua società di moda, tenta il suicidio. Verrà salvato dai componenti di una “comune” berlinese, un po’ fuori dal tempo, che tuttavia lo aiuteranno a far ritrovare se stesso, oltre che ad incontrare l’amore.

Robyn Rosenkranz e Michael Glover, oltre che le musiche, hanno fatto da accompagnatori, come una sorta di fil rouge della storia, narrando con le loro canzoni i vari passaggi significativi della vicenda.

Tra gli attori principali, Christiane Paul, Francesco Mazzini, Stig Eldred, Michael Rothmann, Frank Kallinowski, Luisa Wietzorek, Anja Karmanski, Tina Oelker, Valeria Anna Ferrario e Enzo Giraldo. I costumi sono della brava Beatrice Paola Ruffini.

Il film può è stato presentato sabato sera presso il cinema Babylon di Berlino (dove rimarrà ancora per tre giorni) in anteprima mondiale, poi verrà presentato venerdì 3 febbraio presso il Luru Kino in der Spinnerei di Lipsia.

Questa la pagina Facebook dell’evento e questa quella su IMBd

.

Il trailer del film

E alcune scene

Print Friendly, PDF & Email