IIC Monaco di Baviera
IIC Monaco di Baviera

Mercoledì 5/6/2019, ore 18:00-20:00

Piemonte on the Move
Declinazioni di un racconto

 

Royal Residence © Visit Piemonte

Royal Residence © Visit Piemonte

VisitPiemonte (*) Vi invita a scoprire un territorio che è un caleidoscopio di storie ed esperienze. Diversità, bellezza e varietà sono le parole-chiave del Piemonte, la regione numero 1 al mondo da visitare nel 2019 secondo la classifica “Best in Travel” di Lonely Planet.

Un territorio fuori dalle rotte consuete che VisitPiemonte racconta nei suoi aspetti più autentici. Innanzi tutto, Arte e Cultura, con la varietà di musei, collezioni di arte antica, moderna e contemporanea e, nel 2019, con un focus sui numerosi eventi – di Torino e dell’intero Piemonte – dedicati a Leonardo da Vinci in occasione del 500mo anniversario dalla sua scomparsa. Ma anche il patrimonio UNESCO, con 5 siti di grande importanza storico-architettonica, a cominciare dal complesso delle Residenze Reali Sabaude, la scenografica Reggia di Venaria e i suoi magnifici giardini. Poi, l’Enogastronomia rinomata a livello internazionale, espressione delle caratteristiche del territorio e del know-how artigianale locale: vini, formaggi, il famoso Tartufo Bianco di Alba, carni, pasticceria, cioccolato… Ancora, le molteplici attività Outdoor con una varietà di esperienze – tra sport e natura, tra montagne, colline, laghi e fiumi – che si possono sperimentare in ogni stagione. Infine, la vasta rete di itinerari e cammini di Spiritualità che attraversano, oltre al territorio, anche la Storia e le religioni, dall’Ebraismo al Cristianesimo, al Protestantesimo Valdese.

Facebook Castellan Subba Duo

Facebook Castellan Subba Duo

La serata prevede anche una performance musicale di due giovani artisti piemontesi, Giulia Subba e Matteo Castellan, che hanno creato il “Castellan Subba Duo” e con la loro fisarmonica e violino rielaborano, in chiave moderna e insolita, brani della tradizione sabauda.

La presentazione si conclude con un aperitivo a base di prodotti tipici, per un gustoso benvenuto in Piemonte…

(*) VisitPiemonte è la società in house della Regione Piemonte per la valorizzazione turistica e agroalimentare del territorio (partecipata anche da Unioncamere)

Dove: Istituto Italiano di Cultura, Hermann-Schmid-Str. 8, 80336 Monaco di Baviera

In lingua italiana e tedesca

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria su www.iicmonaco.esteri.it

Organizzato da: Visit Piemonte, Regione Piemonte

In collaborazione con: La Venaria Reale, Istituto Italiano di Cultura Monaco di Baviera, Italienische Zentrale für Tourismus


Giovedì 6/6/2019, ore 18:00-21:00

Una serata in memoria di Bruno Ganz

 “Pane e Tulipani”

 “Pane e Tulipani” è una commedia romantica che si snoda tra le coincidenze della vita e dell’amore. Protagonista è Rosalba, una casalinga italiana che, di ritorno da una gita, viene “dimenticata” in un autogrill. Giunta a Venezia senza denaro, Rosalba incontra Fernando, un malinconico cameriere di origine islandese, interpretato da Bruno Ganz.

Commedia

Regia: Silvio Soldini, Italia e Svizzera, 2000, 114 min., versione originale con sottotitoli in tedesco. Con Bruno Ganz, Licia Maglietta, Giuseppe Battiston, Marina Massironi, Antonio Catania

Bruno Ganz © CC BY-SA 3.0 Yasu WC

Bruno Ganz © CC BY-SA 3.0 Yasu WC

Bruno Ganz, figlio di un operaio svizzero e di madre italiana, dopo aver girato il film di Silvio Soldini ha acquistato un appartamento a Venezia e ha vissuto tra Zurigo, Berlino e Venezia. L’attore è riuscito a fondere nella propria arte le sue due culture, di lingua tedesca e italiana, ed è rimasto legato ad entrambi i suoi mondi.

Prima della proiezione vi aspetta un dibattito con Susan Vahabzadeh (in lingua tedesca), esperta di cinema e giornalista per il quotidiano “Süddeutsche Zeitung”.

La serata si conclude con aperitivo e rinfresco.

Dove: Istituto Italiano di Cultura, Hermann-Schmid-Str. 8, 80336 Monaco di Baviera

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria su www.iicmonaco.esteri.it

Organizzato da: Consolato Generale svizzero a Monaco di Baviera, Istituto Italiano di Cultura Monaco di Baviera

In collaborazione con: Forum Italia e.V.

.

Pane e tulipani

© Youtube Primavisione Macerata Snc Di Buontempo Marco & C


Martedì 25/6/2019, ore 20:00

 

“Tre donne”
Incontro con Dacia Maraini

Tre donne © Rizzoli editore

Tre donne © Rizzoli editore

Tre donne, una casa e molti sogni. La nonna Gesuina, la madre Maria e la figlia Lori vivono insieme. La nonna, che ha oltre sessant’anni, è piena di voglia di vivere.  Maria, invece, colonna portante della famiglia, vive nel suo mondo fatto di letteratura e di lettere all’amato che vive lontano. Solo Lori, liceale, si oppone alle due donne e alla loro sete d’amore, vuole affermare la propria libertà. Finché un uomo distrugge i rapporti all’interno della loro famiglia e costringe le donne a ridefinire i propri legami.

Dacia Maraini © Istituto Italiano di Cultura Monaco di Baviera

Dacia Maraini © Istituto Italiano di Cultura Monaco di Baviera

Il nuovo romanzo della signora della letteratura italiana (traduzione in tedesco di Ingrid Ickler) è una saga familiare carica di imprevisti.

Modera: Paola Barbon (Università Bochum)
Lettura del testo tedesco: Ulrike Kriener

In lingua italiana e tedesca
Ingresso: euro 12.- / 8.-

Prenotazioni presso Reservix oppure tel. 089/29 19 34 27

Dove: Stiftung Literaturhaus, Salvatorplatz 1, 80333 Monaco di Baviera

Organizzato da: Stiftung Literaturhaus

In collaborazione con: Istituto Italiano di Cultura Monaco di Baviera, Folio Verlag


Giovedì 27/6/2019, ore 18:30

 

“La mafia uccide solo d’estate”

 Nel film “La mafia uccide solo d’estate”, a un certo punto il personaggio del macellaio afferma “ma quale mafia e mafia: secondo me è solo una questione di film”. Non è solo una questione di film, ovviamente: ma è anche una questione di film. I modi per raccontare la mafia al cinema, e alla televisione, sono stati e sono tanti. Quali obiettivi si pongono registi, sceneggiatori, attori e tutti i professionisti del set, nel raccontare la mafia? Ne parliamo con Eva Coen, costumista de “La Mafia uccide solo d’estate – la serie”, di cui sarà proiettata la prima puntata “La mafia non esiste” (2016), per la rassegna “Fare cinema” del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale.

In lingua italiana

Dove: Istituto Italiano di Cultura, Hermann-Schmid-Str. 8, 80336 Monaco di Baviera

Ingresso libero, prenotazione obbligatoria su www.iicmonaco.esteri.it

Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura Monaco di Baviera

In collaborazione con: Forum Italia e.V.

.

La Mafia uccide solo d’estate – la serie Tv

© Youtube Rai

Ingegnere a sua insaputa

Articolo precedente

Cresce l’anti-semitismo in Germania

Articolo successivo

Ti potrebbe piacere anche

Commenti

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *