undergroundrecordfair

undergroundrecordfair

Con il 2018, “Underground Europe”, la fiera e baratto del vinile underground, si conferma il punto di riferimento dei giovani e meno giovani appassionati del vinile e della musica indipendente di tutta Europa.

Sulla cresta dell’onda del ritorno del vinile, che ormai ha preso delle proporzioni impensabili rispetto a qualche anno fa, “Underground Europe” fa quello che ormai da tempo non ha fatto nessuno: offre un punto d’incontro che ruota intorno al vinile, ma crea un’esperienza a 360 gradi. Infatti, invece di proporre i soliti banchetti di dischi dei negozianti, stufi di trascorrere l’intera giornata in piedi a sorvegliare il loro patrimonio vinilico, e clienti muniti di cellulari collegati alla pagina Discogs in cerca dell’affare, che non vedono l’ora di andarsene a casa ad ascoltare il vinile appena comprato, la “Underground Europe” reinventa l’esperienza della solita fiera del disco. Qui la gente ci viene e ci rimane male a dover andarsene via all’orario di chiusura. In primis, la Fiera è anche un baratto, e ognuno arriva con le borse piene di dischi per scambiarli con i totali sconosciuti o con i negozianti che vendono alla Fiera. Prima di completare il giro dei banchetti, ci si imbatte in degli amici, conoscenti o semplicemente altri appassionati della musica underground e si continua in compagnia. La fretta non c’è, e si chiacchera volentieri tra una birra al bar e un morso di pietanze vegane offerte da due servizi di catering berlinesi, rigorosamente del giro DIY. In più ci sono dei gruppi internazionali che si esibiscono dal vivo, con i DJ interposti tra un set e l’altro.

Per motivi di spazio, la Fiera si trasferisce a Cassiopeia, locale Berlinese noto ai più, dove gli appassionati del vinile avranno a disposizione 2 piani e 3 sale piene zeppe di dischi. Adesioni quest’anno arrivano da tutta l’Europa centrale con tanto di etichette, mailorder, negozi di dischi e venditori privati. Tanto, tanto vinile, dal Punk e HC, all’Indie Rock, passando per lo Ska, Industrial, Elettronica, Post-Wave, Thrash Metal, Stoner Rock, Grind, Alternative, Psichedelia, Emo, Sperimentale, Garage e molto altro.

Le ragioni per non mancare nemmeno quest’anno sono molte. La Fiera avrà inizio sabato 15 settembre alle ore 11, e finirà alle ore 20.

 

Evento e gruppo Facebook: https://www.facebook.com/events/788775111314150/

www.facebook.com/groups/undergroundeurope

Print Friendly, PDF & Email