CinemAperitivo presenta:

per l’ OMAGGIO A GIAN MARIA VOLONTÉ a cura di Mara M. :

 

 

La classe operaia va in paradiso

di Elio Petri

Ita 1971, R: Elio Petri, con Gian Maria Volonte´, Mariangela Melato, Salvo Randone 112 Min, OmeU

Ludovico Massa, detto Lulù, è un operaio di 31 anni con due famiglie da mantenere e con alle spalle già 15 anni di lavoro presso la fabbrica B.A.N., due intossicazioni da vernice e un’ulcera. Stakanovista e sostenitore del lavoro a cottimo, grazie al quale, lavorando a ritmi infernali, riesce a guadagnare abbastanza da permettersi l’automobile e altri beni di consumo, Lulù è amato dai padroni, che lo utilizzano come modello per stabilire i ritmi ottimali di produzione, e odiato dai colleghi operai per il suo eccessivo servilismo. Nonostante ciò, non riesce ad essere contento della sua situazione, in quanto i ritmi di lavoro sono talmente sfiancanti che, tornato a casa, riesce a malapena a mangiare. La sua vita continua in questa totale alienazione, che lo porta a ignorare gli slogan di protesta urlati e scritti dagli studenti fuori dai cancelli, finché un giorno ha un incidente sul lavoro…

 Quando: 05.08.2018, ore 16:00

 

Sacco e Vanzetti

di Giuliano Montaldo

Ita 1971, R: Giuliano Montaldo, con Gian Maria Volonte´, Riccardo Cucciolla, Cyril Cusack, Geoffrey Keen, 124 Min

1920, USA: a seguito di un attentato dinamitardo attribuito al movimento anarchico e mai rivendicato, vengono rastrellati numerosi italiani. Sacco e Vanzetti sono trattenuti con l’accusa di rapina a mano armata ed omicidio. Il processo evidenzia non solo la loro innocenza ma la volontà delle autorità statunitensi di compiere un gesto di rappresaglia politica, condannando a morte in maniera esemplare i due anarchici italiani.

A nulla serviranno le numerose mobilitazioni della comunità locale, non solo quella italiana, e i numerosi comitati di liberazione. Vanzetti inoltrerà invano domanda di grazia, pentendosi successivamente, e lodando il coraggio di Sacco, che non piegandosi alla richiesta di clemenza, avrà dato piena testimonianza della propria innocenza. Sacco e Vanzetti moriranno sulla sedia elettrica.

Il film si avvale di una tra le più celebri colonne sonore di Ennio Morricone. La canzone di chiusura Here’s to You, cantata da Joan Baez, divenne un inno generazionale.

Quando: 12.08.2018, ore 16:00

 

Versione italiana con sottotitoli inglesi

Film + aperitivo e dibattito: 9 euro

 

Dove: Cinema Babylon (Mitte), Rosa-Luxemburg-Str. 30, Berlin

http://www.babylonberlin.de/cinemaperitivo.htm

.

La  Classe Operaia va in Paradiso

© Youtube Film&Clips

 

Print Friendly, PDF & Email