Firma della Costituzione italiana de Nicola Alcide De Gasperi Cosentino Grassi e Terracini

Firma della Costituzione italiana de Nicola Alcide De Gasperi Cosentino Grassi e Terracini

Martedì 11 dicembre dalle ore 19:00 alle 21:00 presso la Werkstatt der Kulturen (Wissmannstraße 32, 12049 Berlin) si terrà la tavola rotonda “Costituzione e Grundgesetz. Oggi e in una prospettiva europea“, organizzata dal Comites Berlino in occasione dei 70 anni della Carta Costituente italiana, seguita un anno dopo dalla proclamazione della Legge Fondamentale (Grundgesetz) tedesca.

Due Paesi usciti dalla guerra e da una dittatura, dovevano darsi un nuovo assetto repubblicano. A differenza dei tedeschi dove l’elaborazione di una Costituzione era stata commissionata dagli Alleati, gli italiani con la guerra di liberazione avevano già posto le premesse e la volontà di fondare uno stato democratico e repubblicano. In questo spirito i padri e le madri costituenti di diverse formazioni politiche hanno elaborato la Costituzione italiana, sancendo solennemente i principi di libertà, democrazia, diritti civili e giustizia sociale.

Firma-della-Costituzione-tedesca-a-Coblenza-Bock-Renner-Suchan-Lüdemann-Katz-Hinrich-Kopf-Danckwerts©-Bundesarkiv-B-175-05845-CC-BY-SA-3.0

Firma-della-Costituzione-tedesca-a-Coblenza-Bock-Renner-Suchan-Lüdemann-Katz-Hinrich-Kopf-Danckwerts©-Bundesarkiv-B-175-05845-CC-BY-SA-3.0

La Costituzione compie oggi 70 anni. Cosa è rimasto dello spirito che allora aveva portato e spinto i padri e madri costituenti a creare un “impianto” per regolare la vita democratica del Paese, nelle sue diverse componenti? Qual è la panoramica storica, la situazione attuale e la prospettiva futura, viste le recenti proposte di riforme costituzionali, le imminenti elezioni del parlamento europeo ed il progetto di sancire una costituzione unica europea? Attorno a questi temi si svolgerà il dibattito tra la storica Dr. Silvia Cresti, il politologo Dr. Mauro Grassi del Comites Berlino e il sociologo Dr. Gregor Fitzi dell’Università di Potsdam, non solo per approfondire passato, presente e futuro delle due Carte Costituzionali, ma soprattutto a farle conoscere nei loro punti fondamentali, nelle similitudini e nelle differenze, a tutti connazionali che vivano in Germania. Il dibattito si terrà in lingua italiana e la moderazione sarà a cura della giornalista Andrea Dernbach del Tagesspiegel.

Durante la serata verrà presentata e distribuita ai presenti (sino ad esaurimento scorte), la pubblicazione “70 anni di Costituzione“, redatta dall’Intercomites Germania, che presenta i testi delle due Carte Costituenti in doppia lingua, con traduzione a fronte. Costituzione e Grundgesetzt come fondamenti e quadri sociali stabili, garanti contro tendenze antidemocratiche, oppure come “organismi viventi” da adeguare ai cambiamenti della società?

Il Comites Berlino vi invita a partecipare al dibattito con domande e spunti costruttivi. Seguirà rinfresco. La serata è resa possibile grazie al contributo ministeriale MAECI (Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale). Maggiori informazioni alla pagina dell’evento su Facebook e su www.comites-berlin.de

Dove: Werkstatt der Kulturen

Quando: martedì 11 dicembre alle ore 19:00

.

L’entrata in vigore della Costituzione italiana nel 1947

© Youtube Istituto Luce Cinecittà

Print Friendly, PDF & Email