P. P. Pasolini © Dino Pedriali

Pier Paolo Pasolini 50 anni dopo la sua leggendaria polemica con il movimento del 1968.

Hartmut Fischer (Juliettes Literatursalon) legge “Il Partito comunista ai giovani”. Introduzione di Edoardo Laudisi (scrittore, collaboratore della rivista online di Berlino “Il Deutsch-Italia“).

Quando in Italia scoppiò la rivolta del 1968, gli studenti si aspettavano pieno appoggio da parte di Pier Paolo Pasolini, il più famoso intellettuale del Paese. Ma le cose andarono diversamente.

Ci sono momenti in cui uno scrittore, un poeta, deve azzardare la parola contro ogni conformismo morale. Il testo poetico “Il Partito comunista ai giovani”, di Pier Paolo Pasolini, è uno di questi momenti.

Con questa lettura vogliamo presentare il testo forse più controverso del poeta italiano in tutta la sua forza e provocazione. Un testo che oggi, dopo 50 anni, non ha perso un grammo della sua forza. Un testo che tutti dicono di conoscere, ma che pochi hanno veramente letto.

Il testo fu pubblicato dall'”Espresso” e scatenò polemiche furiose.

Lettura in lingua tedesca

Quando: il 3 maggio 2018, alle ore 19:15

Dove: presso Il Milanese del Tacco, Stettiner Straße 63, Gesundbrunnen

.

Pier Paolo Pasolini “Il Pci ai giovani”

© Youtube Icaroinvolo

Print Friendly, PDF & Email