Ecco gli ingredienti per la preparazione del dolce pasquale per eccellenza: la colomba.

Ingredienti

zucchero_ridimensionarePer il primo impasto: 30 g di farina manitoba, 20 g di farina 0, 50 g di latte tiepido, 10 g di lievito fresco, un cucchiaino di zucchero.

Per il secondo impasto: Il primo impasto, 80 g di farina manitoba, 20 g di farina 0, 120 g di acqua tiepida, un cucchiaino di zucchero.

Per il terzo impasto: Il secondo impasto, 80 g di farina manitoba, 20 g di farina 0, 30 g di zucchero, 20 g di burro morbido.

Per il quarto impasto: Il terzo impasto, 180 g di farina manitoba, 40 g di farina 0, 2 uova intere, 70 g di burro morbido, 140 g di zucchero semolato, la scorza di un’arancia, i semi di una bacca di vaniglia, un cucchiaino raso di sale fino, 170 g di scorza d’arancia candita tagliata a cubetti.

Per la glassa: 30 g di mandorle pelate (in polvere), 1 albume d’uovo, 80 g di zucchero semolato.

Per guarnire: 50 g di mandorle pelate o non spellate (a piacere), 3 cucchiai di granella di zucchero bianca, 3 cucchiai di zucchero a velo.

Procedimento

colomba_11) Per il primo impasto: sciogliete il lievito nel latte tiepido ed aggiungere lo zucchero mescolando bene. Versate il tutto in un ciotolino contenente le farine e lavorate velocemente ottenendo una palla. Lasciate lievitare fino a raddoppiamento.

2) Per il secondo impasto: mettete il primo impasto in una ciotola, aggiungete in 2-3 volte le farine e l’acqua e lo zucchero lavorando fino ad incorporazione totale. Lasciate lievitare fino a raddopiamento.

colomba_23) Per il terzo impasto: mettete il secondo impasto in una ciotola aggiungendo in 2-3 volte le farine, lo zucchero e il burro morbido lavorando fino ad incorporazione totale. Lasciate lievitare fino a raddopiamento.

4) Per il quarto impasto: mettete il terzo impasto in una ciotola aggiungendo lo zucchero, gli aromi e le farine in 2-3 volte incorporando bene. Poi le uova una alla volta fino ad incorporazione. Aggiungete il burro morbido in 2-3 volte incorporandolo all’impasto poi le scorze d’arancia candite a cubetti ed infine il sale. Lasciate lievitare fino a raddopiamento.

5) Quando l’impasto finale sarà pronto adagiatelo delicatamente in una superficie leggermente infarinata premendolo delicatamente con la punta delle dita per far fuori uscire le bollicine d’aria create durante la lievitazione. Tagliate l’impasto in 2 (una parte piu grande, una più piccola). La parte più grande sarà il corpo della colomba, quella più piccola le ali. A questo punto ponete il corpo o base della colomba per prima. Adagiate poi l’altro pezzo di impasto, formando le ali. Lasciatela lievitare nuovamente fino a quando non si compatterà (un paio d’ore circa).

colomba_36) Nel frattempo preparare la glassa tritando le mandorle in un mixer con lo zucchero semolato. Aggiungete poi l’albume d’uovo e mixate per pochi secondi. Ponete la glassa in un contenitore coperta con pellicola e mettete in frigo (potete farla anche un giorno prima se volete).

7) Pre riscaldate il forno in modalità statica a 200°C. Stendete delicatamente la glassa nella superficie della colomba che avrete messo in una teglia aiutandovi con una spatola o pennello se preferite. Guarnite con le mandorle, granella di zucchero bianco e spolverizzate con zucchero a velo. Infornate a 200°C per i primi 10 minuti (al centro del forno). Abbassate poi a 180°C e proseguite la cottura per circa 35-40 minuti con un pentolino d’aqua all’interno del forno (in basso) per mantenere il giusto grado di umidità. Sfornare e lasciar raffreddare a temperatura ambiente.

Il mio consiglio: se vedete che la superficie durante la cottura si colora troppo, copritela velocemente con un foglio di alluminio alimentare (preferibilmente dopo metà cottura).

 Attenzione che la colomba non spicchi il volo!