Leider ist der Eintrag nur auf Italienisch verfügbar. Der Inhalt wird unten in einer verfügbaren Sprache angezeigt. Klicken Sie auf den Link, um die aktuelle Sprache zu ändern.

Hanno provato in tutti i modi a resistere. Se tagliate i vitalizi sarà la più grande tragedia dalla caduta di Bisanzio! Se osate toglierci l’assegno infurieranno le sette piaghe d’Egitto, le locuste, il drago di fuoco vi arderà come sterpi secchi, disgrazia coglierà il Paese e tremenda sarà la vendetta degli dei!

I loro campioni, uno ad uno, voglio qui nominare: Razzi, Scilipoti, Pinocchietto Renzi, Berlusconi, Casini, Alfano, Gentiloni, Letta, Monti, Fornero e mille altri il cui nome purtroppo rimarrà ignoto, lottarono con le unghie e coi denti d’oro per tenersi il privilegio. Come un sol uomo la falange PDL-PD – LEU s’erse eroica, i portafogli scintillanti e gonfi dei nostri soldi, i conti in banca all’estero già criptati, gli amici di Bruxelles a fare il tifo. Ma a nulla valse il loro ardore. La loro passione. Mancò la fortuna, non il coraggio!

Al momento del voto i senatori Pd, Pdl e Leu sono usciti dall’aula. Fine dei vitalizi. Fine di una vergogna italiana. Fine di un regime di pusillanimi.

Print Friendly, PDF & Email