Giampaolo di Cocco – Acque basse

Sabato 26 maggio 2018 ottava apertura a Kunow, comune di Gumtow nel Prignitz, ad Ovest di Berlino, del Centro Culturale Abaco Space, fondato e gestito da Giampaolo di Cocco, con la mostra degli artisti Ulrika Segerberg, Ignazio Fresu e dello stesso di Cocco.

Ulrika Segerberg Container mind 2018

Ulrika Segerberg è svedese, ma vive principalmente a Berlino. Il suo lavoro è molto vario, riguarda infatti tanto la performance che la scultura e la grafica. L’artista è attiva a livello internazionale con tantissime mostre in diversi Paesi; il suo mondo sembra rivolgersi alla ricerca di una “intimità colorata”, fatta di tende abitabili, sedie incatenate, grafiche di grande eleganza. Segerberg lavora in Italia con “Dispari & Dispari”, la galleria di Andrea Sassi che a settembre aprirà un secondo spazio a Berlin- Neukölln e che ha suggerito Ulrika ad Abaco Space.

Ignazio Fresu, Oggetti smarriti

Ignazio Fresu viene dalla Sardegna, ma vive principalmente a Prato, in Toscana. Anche lui è notevolmente attivo, con un alto numero di mostre svolte in Italia e in Europa. Il suo lavoro si potrebbe definire “bloccato dal tempo”. I suoi oggetti, ricostruiti in materiale artificiale, libri, valigie, mobili, sono ricoperti da una sorta di polvere luminescente che mette in risalto l’estraneità sovrana delle cose e insieme la loro inalterabilità nel tempo. Fresu colloca i suoi lavori in relazione allo spazio, cui essi si adattano secondo una procedura di adesione infinitesimale.

Giampaolo di Cocco, artista fiorentino fondatore del Centro Abaco Space, apre come di consueto il proprio studio alla visita degli ospiti, con opere dagli anni ’90, come le fontane e gli animali parlanti, fino a quelle recenti, come i marmi incisi della serie “Dual”. Altre opere di grandi dimensioni come “Hind I/ La Gaia Morte” sono visibili all’interno del grande spazio dell’ex granaio.

Le Scat Noir Trio

A rendere più viva e interessante l’inaugurazione ci sarà la presenza straordinaria del gruppo musicale “Le Scat Noir”, trio di belle ragazze che provengono dalle varie latitudini d’Italia: Natalia Abbascià da Ruvo di Puglia, Ginevra Benedetti d’origine fiorentina, Sara Tinti di Ferrara; il trio esegue jazz nord americano degli anni ’40, ma anche composizioni proprie, con una finezza d’esecuzione che le ha condotte a vincere la Jazz Competiton di Baku, in Azerbaijan, e ad ottenere di esibirsi alla Galleria degli Uffizi di Firenze, affermandosi nel concorso voluto dal Direttore Eike Schmidt.

Birgit e Giampaolo di Cocco accoglieranno gli ospiti con prodotti tipici toscani. Questa inaugurazione, pur composta autonomamente da Abaco Space, si svolge all’interno della programmazione della “Prignitz Sommer”, che annualmente riunisce i vari eventi della regione.

Quando: sabato 26 maggio 2018, dalle ore 15:00.

Dove: Centro culturale Abaco Space a Kunow (Gumtow), Thomas Muentzer Strasse 21, sulla statale n. 5 Berlino- Amburgo

Wann: Samstag, den 26 Mai 2018 ab 15:00 Uhr.

Wo: im Kulturzentrum Abaco Space by Giampaolo di Cocco, in 16866 Kunow/Gumtow, Thomas Muentzer Strasse 21

Ulteriori informazioni su / Weitere Informationen unter: www.abacospace.com, www.giampaolodicocco.comwww.ulrikasegerberg.de, www.facebook.com/lescatnoirwww.ignaziofresu.com

.

 Le Scat Noir

Print Friendly, PDF & Email