All posts on luglio, 2016


Auto

Europei, clienti di second’ordine

La Volkswagen offre agli Usa e ai suoi automobilisti un risarcimento di 15 miliardi di dollari. Le autorità americane hanno tempo fino al 26 luglio per decidere di accettare o di rifiutare l’offerta. Se le leggi europee sulla difesa dell’Ambiente fossero severe come quelle americane, il grande gruppo automobilistico di Wolfsburg dovrebbe portare già oggi i suoi libri in tribunale.
Il processo alla VW avrebbe infatti fornito la prova della complicità della Bosch, fornitrice del software usato per la manipolazione dei dati di emissione dei motori diesel. Sinora la Bosch lo ha negato, ma alcuni avvocati americani avrebbero ora individuato le prove esaminando lo scambio della corrispodenza tra la casa di Wolfsburg e il marchio di Stoccarda.

Leggi l'articolo Nessun commento